Regolamento Alpago Ecotrail

REGOLAMENTO

 

Premessa

Questo regolamento vale per la manifestazione sportiva denominata “Alpago Eco-Trail” che a far data dall’edizione 2017 sostituisce le due manifestazioni denominate “Alpago Trail” e “Alpago Eco-Marathon”. Questa nuova proposta, che il Comitato intende organizzare in data 27 maggio 2018, mantiene i passaggi più significativi e suggestivi di entrambe le manifestazioni citate prima ed è il giusto compromesso due tracciati degli anni scorsi.

Organizzazione

Pro Loco Pieve d’Alpago via Roma, 54 – 32010 Pieve d’Alpago (BL).

Referente organizzativo: Negozio Sport Vuerich 0437/46256                                                                       

Referente Tecnico: Bortoluzzi Luciano 345/2265070

 

Novità e particolarità

Come indicato prima la novità più saliente dal 2017 è l’unificazione delle gare che hanno contraddistinto le edizioni precedenti in una sola gara denominata appunto “Alpago Eco-Trail“, con un percorso lungo circa 50 Km, buon compromesso tra i percorsi delle due gare fatte in passato, che pur mantenendo alto il grado di impegno necessario, consente di abbreviare la lunghezza complessiva della gara. In pratica il nuovo tracciato segue quello dell’Alpago Eco-Marathon fino a Pian Formosa per poi percorrere il tracciato proprio dell’Alpago Trail, salita fino al Rifugio Semenza compresa, sempre neve permettendo. Poi finita la discesa sul percorso classico del Trail degli anni scorsi, si punta con decisione l’abitato di Spert per poi riprendere il percorso dell’Alpago Eco-Marathon fino all’arrivo. 

Visto il successo riscontrato dalle passate edizioni, anche quest’anno il luogo di partenza e arrivo della manifestazione sarà situato presso i campi sportivi di Farra d’Alpago in Viale Europa. Sono stati modificati conseguentemente, dato il nuovo percorso, gli orari dei due cancelletti portati rispettivamente alle ore 13,00 ed alle ore 17,00, rispettivamente in località Pian Formosa ed in località Spert ed anche il tempo massimo per completare la gara portato a ore 12,00.

I percorsi dell’Alpago Eco-Trail e dell’Alpago 21K (gara organizzata nella medesima data) saranno segnati, oltre che dai cartelli direzionali riportanti l’iscrizione “Trail” e “Alpago 21K” anche con fettucce di colore diverso mentre i tratti in comune saranno segnati con entrambe le fettucce.

Anche per questa edizione, l’arrivo alla gara “Alpago Trail” di 50 km consente l’acquisizione di 2 punti UTMB validi per partecipare all’Ultra Trail du Mont Blanc

Da quest'anno viene data la possibilità di iscriversi su questo sito internet oppure presso un punto internet abilitato, allestito presso il negozio “Sport Vuerich” a Bastia, già referente organizzativo.

 

Alpago Eco-Trail

L’Alpago Eco-Trail è una gara di corsa in montagna in semi-autosufficienza con percorso anche in ambiente alpino, sulla distanza di circa 50 Km e con un dislivello altimetrico positivo di circa 3.100 metri con partenza alle ore 07,00 dai Campi sportivi di Farra d’Alpago (BL). Il tempo massimo per effettuare il percorso sarà di ore 12,00. Sono previsti due cancelletti: il primo posto in località Pian Formosa dopo 24 km circa di gara dove per rimanere in gara l’atleta dovrà transitare non oltre le ore 13,00 dopo 6 ore  di gara; il secondo posto in località Spert dopo 40 km circa di gara dove bisognerà transitare entro le ore 17,00. Per questioni organizzative non sarà consentito proseguire “fuori gara” lungo il percorso a quanti avranno raggiunto i cancelletti fuori tempo massimo. In suddette località sarà predisposto un servizio navetta per riportare gli atleti non transitati in tempo utile, all’arrivo. E’ prevista la scorta di una scopa lungo tutto il percorso di gara che accompagnerà l’ultimo concorrente. Ai cancelletti di Pian Formosa e Spert, per la scopa, ci sarà una sorta di staffetta e questa accompagnerà l’ultimo concorrente transitato in tempo utile nei suddetti luoghi.

Il tracciato si sviluppa per il 90% lungo sentieri e carrarecce e per il 10% su strade asfaltate. Il percorso è interamente segnalato con fettucce colorate e appositi cartelli di segnalazione e per alcuni tratti coincide con quello delle due manifestazioni precedentemente menzionate; nei punti in cui il tracciato si discosterà da quello dell’Alpago 21K, ci saranno appositi cartelli e/o presidiati da personale dell’organizzazione.  Per la partecipazione alla corsa è necessaria esperienza di montagna, assenza di vertigini, ottimo allenamento, abbigliamento adeguato agli sbalzi termici possibili in montagna anche se non si raggiungono quote particolarmente elevate. Il percorso è particolarmente indicato per escursionisti esperti poiché richiede la capacità di muoversi su terreni particolari, tracce o sentieri impervi o infidi (pendii con affioramenti rocciosi o detritici), talora esposti. Il percorso sarà scaricabile dal sito.

In caso di maltempo o di impraticabilità di uno o più sentieri, sono previsti percorsi alternativi che saranno presentati al briefing prima della gara. Il chilometraggio percorso non è segnalato. Per ogni valutazione chilometrica bisognerà fare riferimento alla cartina del percorso. I concorrenti dovranno rispettare rigorosamente il percorso di gara segnalato evitando di prendere scorciatoie o tagliare tratti del tracciato. L'allontanamento dal percorso ufficiale, oltre a comportare la squalifica dall’ordine di arrivo, avverrà ad esclusivo rischio e pericolo del concorrente.

Lo spirito dell’organizzazione de tutte le manifestazioni è improntato al rispetto e tutela dell’ambiente pertanto tutti i concorrenti sono tenuti a rispettare queste norme e saranno squalificati se colti a gettare rifiuti lungo il percorso, fuori dai luoghi preposti. Sacchi di raccolta rifiuti saranno predisposti ad ogni punto di ristoro e dovranno essere imperativamente utilizzati. Lungo tutto il percorso saranno dislocati dei punti di ristoro dove gli atleti potranno trovare acqua e altre bevande, frutta e zuccheri.

Per la gara dell’Alpago Eco-Trail è obbligatorio avere con sé, per tutta la durata della gara, il seguente materiale: 

  • camelbag o portaborracce con almeno un litro di liquidi 
  • barrette energetiche o alimenti solidi
  • telo termico di sopravvivenza
  • benda elastica per fasciature
  • fischietto
  • giacca a vento adatta a condizioni di maltempo in montagna

Il controllo del materiale obbligatorio sarà effettuato al ritiro del pettorale. Il pettorale di gara non sarà consegnato a chi non mostrerà agli addetti tutto il materiale obbligatorio. Sono previsti inoltre controlli a sorpresa lungo il tracciato. E’ consentito l’uso dei bastoncini ed è fortemente consigliato portare il seguente materiale: 

  • telefono cellulare
  • cappello o bandana e guanti

I concorrenti delle due manifestazioni saranno comunque identificabili da pettorali di colore diverso.

Iscrizioni

Alla manifestazione possono partecipare atleti italiani e stranieri di ambo i sessi che abbiano compiuto i 18 anni di età alla data del 24/05/2018.

Le iscrizioni si apriranno il giorno 01/02/2018 e si chiuderanno il giorno 24/05/2018 alle ore 19.00 o al raggiungimento del numero massimo previsto di 400 atleti per l’Alpago Eco-Trail.

Ogni atleta deve essere in possesso di un certificato medico agonistico per podismo, atletica leggera, triathlon, sci di fondo o ciclismo in corso di validità alla data della gara.

Non sarà pertanto consentita la partecipazione all’Alpago Eco-Trail a chi non fornirà copia del certificato.

L’iscrizione si può effettuare solamente on-line compilando per intero tutti i campi della maschere preposte presenti sul sito www.alpagoecomarathon.it.

La documentazione obbligatoria da allegare all’Iscrizione (Certificato medico e copia bonifico potrà essere inviata via mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

L’avvenuto perfezionamento di tutte le operazioni di iscrizione potrà essere facilmente riscontrabile consultando gli elenchi predisposti a tale scopo sul sito  www.alpagoecomarathon.it.

Si richiede a tutti i concorrenti di indicare sul modulo di iscrizione anche un indirizzo e-mail che potrà essere utilizzato dagli organizzatori qualora ci fossero problemi di qualsiasi tipo inerenti l’iscrizione o per altre comunicazioni importanti.

La quota di iscrizione all’Alpago Eco-Trail è di Euro 40,00 fino al 15/03/2018, di Euro 45,00 fino al 15/04/2018 e di Euro 65,00 fino al  24/05/2018.

Il versamento può essere effettuato con bonifico bancario domiciliato c/o banca Unicredit Pieve d’Alpago (BL) - Cod. IBAN: IBAN: IT 08 F 02008 05642 000101345575 a favore dell’ASSOCIAZIONE PRO LOCO PIEVE D ALPAGO con causale: iscrizione Alpago Trial e di seguito indicare il nominativo o i nominativi degli atleti per i quali viene versata la quota di iscrizione, oppure come detto precedentemente, con Carta di Credito compilando la maschera On-line predisposta per tale modalità di pagamento all’atto dell’iscrizione.

Per informazioni sulla gara e sulle iscrizioni, potete contattare anche il numero +39043746256.

Il pagamento dell’iscrizione comprende tutti i servizi descritti nel presente regolamento, il pacco gara con gadget tecnico o prodotti locali, il pasta-party organizzato la sera prima degli eventi sportivi e dopo l’arrivo, l’assistenza sanitaria, i ristori ed eventuali trasporti di rientro da qualsiasi punto del percorso, dove sia possibile arrivare con mezzi motorizzati.

La quota di iscrizione non è rimborsabile.

Classifiche e Premi

Alla fine della manifestazione, verrà elaborata ed esposta la classifica.

Le premiazioni ufficiali verranno effettuate domenica 27/05/2016 alle ore 16.00 circa.                              

Per quanto riguarda l’Alpago Eco-Trail ai primi tre arrivati, maschili e femminili, verrà riconosciuto un rimborso spese.

Saranno inoltre conferiti dei riconoscimenti all’atleta più anziano, a quello più giovane, a quello più lontano ed al gruppo più numeroso considerando tutti i partecipanti a tutte tre le manifestazioni in programma.  Verranno inoltre estratti numerosi premi a sorteggio tra tutti i partecipanti presenti alle premiazioni.

Alla fine della competizione verrà stilata la classifica di tutti i concorrenti che avranno portato a termine la gara nei tempi previsti dal presente regolamento e successivamente verrà pubblicata sul sito internet.

Consegne Pacco Gara/Pettorali

La consegna del pacco gara e del pettorale è fissata per sabato 26/05/2018 dalle 15.00 alle 20.00 e domenica mattina dalle ore 05.30 alle 06.30 presso l’ufficio gara allestito presso i Campi sportivi di Farra d’Alpago in Viale Europa. Per gli atleti dell’Alpago Eco-Trail, come già citato, contemporaneamente alla consegna dei pettorali, verrà effettuato anche il controllo del materiale obbligatorio previsto dal regolamento. Per ragioni organizzative, durante la distribuzione di quanto sopra verrà anche consegnato agli atleti che vorranno fermarsi a mangiare il buono per accedere al Pasta-Party.

Punzonatura e Controlli

Il pettorale va fissato davanti in modo che sia ben visibile.

La punzonatura è prevista da mezz’ora prima dell’orario previsto per la partenza delle manifestazioni sportive Presso i Campi Sportivi di Farra. 

Per il corretto svolgimento delle gare stesse, sono previsti dei punti di controllo lungo tutto il percorso, dove i concorrenti verranno registrati e saranno posti in prossimità dei ristori ed in altri luoghi strategici. Potranno anche essere effettuati controlli relativi al materiale obbligatorio. Tutte le manifestazioni saranno seguite e certificate da uno staff di cronometristi ufficiali.

Ritiri

In caso di ritiro ogni atleta dovrà farlo esclusivamente ai punti di ristoro e ai posti di controllo o, al limite, ove vi sia la presenza di personale dell’organizzazione riconoscibile dagli appositi giubbetti.

E’ fatto obbligo all’atleta di comunicare il proprio ritiro al personale presente lungo il percorso in modo da evitare l’allertamento inutile dei mezzi di soccorso e di ricerca.

Assistenza Medica e Sicurezza

Lungo tutto il percorso saranno dislocati volontari dell’organizzazione e, nei punti più delicati, anche membri del soccorso alpino. Ambulanza con personale paramedico e medici saranno dislocati in punti strategici pronti ad intervenire se necessario 

Inoltre ci sarà una vasta copertura radio CB lungo il percorso per mettere in comunicazione i vari volontari con la base che avrà la sede operativa presso la zona di arrivo a Farra d’Alpago.

Sul retro del pettorale verrà indicato un numero di telefono da chiamare in caso di emergenza e/o in caso di necessità di assistenza medica qualora l’atleta si trovi in luoghi dove non ci siano persone dell’organizzazione.

La partecipazione all’Alpago Eco-Trail avviene comunque sotto l’intera responsabilità dell’atleta. Con l’iscrizione il concorrente dichiara di conoscere ed accettare quanto espressamente previsto in merito dal presente regolamento.

Modifiche Percorso

L’organizzazione si riserva il diritto di modificare in ogni momento il percorso per salvaguardare l’incolumità degli atleti stessi e dei volontari. Nel caso peggiore l’organizzazione si riserva di sospendere la gara o modificare i cancelletti. In caso di maltempo la partenza può venire posticipata o annullata. Eventuali modifiche saranno comunicate agli atleti tramite il sito internet fino al 26/05/2018 o direttamente al momento del ritiro pettorale e/o ai briefing previsti prima della gara.

In caso di annullamento gara verrà data la possibilità di trasferire la quota di iscrizione per l’edizione 2019.

Diritti e Dati Personali

Ogni atleta con l’iscrizione rinuncia ad avvalersi dei diritti sulla propria immagine e ad effettuare qualsiasi ricorso contro l’organizzazione per l’utilizzo fatto della sua immagine. Inoltre, con l’iscrizione, si autorizza l’organizzazione al trattamento dei dati ai sensi del d.l. 196/2003 (cod. materia di protezione dei dati personali).

Con l’invio del Modulo di Iscrizione, i concorrenti dichiarano di aver compiuto 18 anni alla data del 24 maggio 2018 e di conoscere ed accettare il regolamento della 5^ edizione dell’Alpago Eco-Trail. Dichiarano inoltre espressamente sotto la propria responsabilità, non solo di aver comunicato dati veritieri (art. 2 legge 4/1/1968 n°15 come modificato dall’art. 3 comma 10 legge 15/5/1997 n°127), ma anche di esonerare gli organizzatori da ogni responsabilità sia civile che penale, per danni a persone e/o cose da loro stessi causati o a loro derivati. Ai sensi del D.lgs. n°196 del 30.06.2003 (testo unico sulla Privacy) si informa che i dati personali raccolti saranno utilizzati soltanto per preparare l’elenco dei partecipanti, la classifica e l’archivio storico, per erogare i servizi dichiarati nel regolamento, per l’invio di materiale informativo o pubblicitario delle manifestazioni sportive organizzate o dei suoi partner.

Servizi Gara

Tutti gli atleti potranno usufruire di spogliatoi e docce calde presso il Campo Sportivo di Farra d’Alpago.

Avvertenze Finali

Gli organizzatori si riservano di modificare, in qualunque momento, ogni clausola del presente regolamento per motivi di forza maggiore. Eventuali modifiche a servizi, luoghi ed orari saranno comunicate agli atleti tramite il sito internet www.alpagoecomarathon.it

Programma

Sabato 26 maggio 2018:

dalle ore 15.00 alle ore 20.00 ritiro pettorali presso ufficio gara allestito presso i campi sportivi di Farra d’Alpago

ore 18.30 briefing e presentazione gare presso i campi sportivi di Farra d’ Alpago

ore 19.30 pasta-party presso Il tendone in zona dei campi sportivi di Farra d’Alpago

Domenica 27/05/2018:

dalle ore 5.30 alle ore 6,30 ritiro pettorali presso ufficio gara allestito presso i campi sportivi di Farra d’Alpago

dalle ore 6,30 inizio punzonatura Alpago Eco-Trail presso la zona di partenza ai campi sportivi di Farra d’Alpago  

ore 7.00 partenza gara Alpago Eco-Trail presso i campi sportivi di Farra d’Alpago  

ore 12.00 inizio pranzo presso i campi sportivi di Farra d’Alpago in viale Europa

ore 16.00 premiazioni presso il tendone ai campi sportivi di Farra d’Alpago.

Altimetria e planimetria

Ecco l'altimetria e la planimetria della prima edizione della Alpago Ecotrail (click per ingrandire).

 

 

Alpago Ecotrail 2017

ROAD BOOK – ALPAGO ECOTRAIL (Partenza da FARRA)

49.6 km, 08:47:13

 

 

Località km m.s.l.
SBARAI ATTRAVERSAMENTO DELL'OASI NATURALISTICA 1 388
BASTIA INCR. CON LA STRADA STATALE 422
2.4 395
LA VIOLA INIZIO SALITA “SENTIERO DELLE SCALETTE” 3.1 399
SITRAN DEVIAZIONE DAL PERCORSO 21K, PIACEVOLE DISCESA 4.0 495
PALUDI INIZIA LA LUNGA SALITA VERSO IL RIFUGIO DOLADA 5.8 389
AREA PIC NIC (POSTO DI RISTORO) SI CONTINUA A SALIRE 8.0 658

INCR. CON RIF. CAROTA INIZIA IL BEL SENTIERO CAI 905

 9.7  997
RIF. DOLADA – SPLENDIDO PANORAMA E POSTO DI RISTORO 12.0 1500
DOPO UN BREVE TRATTO IN PIANO SI IMBOCCA IN DISCESA IL RIPIDO SENTIERO DEI “CARIOIP” (FARE MOLTA ATTENZIONE) CASERA CARIOIP (LA DISCESA DIVENTA MOLTO PIU' CORRIBILE) 13.6 1090
GUADO ( SUL TORRENTE TESA) SI RISALE IL VERSANTE OPPOSTO 15.2 855
DEGNONA (POSTO DI RISTORO) E BEL PUNTO PANORAMICO 16.9 1086
CASONE CROSETTA (BEL POSTO CON MAGNIFICA FONTANA) 19.7 1140
SI PROSEGUE PER UN RIPIDO STERRATO FIN AL GUADO SUL TORRENTE FUNESIA -SI RISALGONO POI ALCUNE RIPIDE RAMPE 20.2 1045
 CASERA CRUDEN SI CONTINUA A SALIRE NEL BOSCO 21.6 1132
 CASERA FEDEROLE CONTORNATA DA FAGGI SECOLARI 22.8 1238
 CASERA ANTANDER POSTA SU UNA BELLA RADURA 23.4 1298
SI TRANSITA SOPRA PIAN FORMOSA DOVE E' PREVISTO UN CANCELLO ORARIO, STOP ALLE ORE 13, DOPO 6 ORE DALLA PARTENZA. 24.1 1255
 DOPO IL CONTROLLO SI PROSEGUE DRITTI IMBOCCANDO IL TROI DELLE FEDE, CON SALI-SCENDI A TRATTI SASSOSI MA MOLTO PANORAMICI , GIUNGENDO ALL'INGRESSO DELLA STUPENDA VAL SALATIS, PERCORRENDO IN SALITA IL SENTIERO CAI 924.    
POSTO DI RISTORO A QUOTA 1350, ALL' L'INCROCIO CON IL SENTIERO 924 A 27.3 1344
EVENTUALE VARIANTE IN CASO DI TROPPA NEVE IN QUOTA CASERA PIAN DE STELE (DOPO AVER SUPERATO STALLA CAMPITELLO) 28.5 1448
SI SALE IN QUOTA PERCORRENDO LA VAL SPERLONGARIFUGIO SEMENZA, POSTO DI RISTORO , SE APERTO 32.1 2020
SI SCENDE PER L'INSIDIOSO E RIPIDO SENTIERO CAI 923 PALANTINA, BELLA CONCA PRATIVA, SI SCENDE DOLCEMENTE 34.7 1505
CANAIE ANTICO BORGO CIMBRO CON PREZIOSA FONTANA 38.1 1071
SI CONTINUA IN PIACEVOLE DISCESA PER LO STERRATO DI COL SALER FINO ALLA GRAZIOSA CHIESETTA DI S. ANNA 39.7 1006
IN LEGGERA SALITA ,TRA AMPI PASCOLI, SI RAGGIUNGE LA COSTA DE MAI
40.4 1040
(SPETTACOLARE PAESAGGIO BUCOLICO CON PANORAMA A 360°) SI SCENDE PIACEVOLMENTE PER SENTIERO CAMPO SPORTIVO DI SPERT ( POSTO DI RISTORO E CANCELLO ORARIO, TRANSITARE ENTRO LE ORE 17, DOPO 10 ORE DI CORSA. 41.9 959
DOPO IL PAESE SI PROSEGUE PER UN VECCHIO SENTIERO RECUPERATO, INCROCIANDO IN DISCESA IL PERCORSO DELLA 21K E L'ANTICO BORGO ABBANDONATO DI TOMAS PONTE ROMANO ANTICO E CARATTERISTICO PONTE SUL TORRENTE RUNAL 45.1 600
TORRENTE RUNAL, INIZIA LA DURA MA SUGGESTIVA SALITA VERSO LA CHIESA DELLA MADONNA DEL RUNAL. CAPANNA ALPINI 45.9 768
SI SCENDE COMODAMENTE FINO A SOPRA PIANTURE, ULTIMO RISTORO 47.3 639
DOPO UNA BREVE MA INSIDIOSA DISCESA SI PROSEGUE PIU' FACILMENTE FINO ALL'ARRIVO DI FARRA. 50.5  390

 

PARTENZA ORE 7 TEMPO MAX ORE 12 ENTRO LE ORE 19

1° CANCELLO (SOPRA PIAN FORMOSA) ENTRO LE ORE 13 ( 6 ORE DALLA PARTENZA)

2° CANCELLO (CAMPO SPORTIVO SPERT) ENTRO LE ORE 17 ( 10 ORE DALLA PARTENZA)